Manchette Tippi

Manchette Tippi

Liceo Scientifico e legalità

Liceo Scientifico e legalita 01Legalità e lotta alla mafia: studenti del Liceo Scientifico di Marsala protagonisti

Intense giornate nel segno della legalità per gli studenti del Liceo Scientifico “Pietro Ruggieri” di Marsala, che hanno conseguito risultati di prestigio nell'ambito di due concorsi dedicati al tema. Giorgia Indelicato, alunna della V A, ha ricevuto dalla giuria del Premio “Libero Grassi” una menzione speciale per il testo della canzone “Qualcosa di eterno”.

La studentessa, accompagnata dalla docente di diritto Vitalba Angileri, ha partecipato alla cerimonia di premiazione tenutasi presso l'aula magna del Dipartimento di Scienze Economiche dell'Università di Palermo. Nell'occasione, Giorgia Indelicato si è esibita dal vivo, interpretando il suo brano accompagnata alla chitarra dal maestro Carlo Barbera (ex studente del “Ruggieri”, che ha anche composto le musiche per questo brano).
La stessa studentessa è stata premiata anche nell'ambito del concorso “Terra senza mafia”, promosso dall'Opera di religione “Mons. Gioacchino Di Leo” per celebrare il 25° anniversario dal discorso della Valle dei Templi di Papa Giovanni Paolo II, che in quell'occasione attaccò frontalmente Cosa Nostra come mai un Pontefice aveva fatto in precedenza. Oltre alla Indelicato, sono stati premiati altri tre studenti dell'istituto, guidato dalla dirigente Fiorella Florio. Si tratta di Marco Morana (IV A), che ha presentato il testo “23 maggio 1992 – 19 luglio 1992: due date indelebili”, e di Martina Aruta e Greta Marchese (III G), che hanno presentato un progetto fotografico, “Ali per volare”. Su iniziativa dei promotori del concorso, Morana, Aruta e Marchese (accompagnati dal docente di diritto Vincenzo Figlioli) hanno partecipato a un viaggio-premio ad Agrigento, dove hanno visitato la Valle dei Templi, il Museo Diocesano e la Cattedrale. Infine, sono stati ricevuti dal cardinale di Agrigento Francesco Montenegro. Nel corso dell'udienza, Marco Morana ha recitato la propria poesia.
Lo scorso 23 maggio i rappresentanti d'istituto Sergio La Vela e Francesco Laudicina, nell'ambito del percorso iniziato nei mesi precedenti di concerto con la Fondazione Falcone, accompagnati dal professore Figlioli, hanno partecipato all'evento organizzato presso l'aula bunker dell'Ucciardone in occasione del 26° anniversario della Strage di Capaci.
Nella stessa giornata, gli studenti della II G, accompagnati dalla docente Claudia Colicchia, hanno partecipato all'evento “Don't forget”, organizzato al Centro Sociale di Sappusi dal presidio locale di Libera e dall'associazione “Sound & Voices”, con l'obiettivo di coniugare musica e impegno civile, nel ricordo della Strage. Alcuni di loro, peraltro, stanno svolgendo presso la stessa struttura una preziosa attività di volontariato, insegnando l'uso di strumenti musicali a immigrati e giovani “a rischio” del quartiere, nell'ambito del progetto “Libera Orchestra Popolare”.

Liceo Scientifico e legalita 01

Liceo Scientifico e legalita 02

Liceo Scientifico e legalita 03

(Comunicato stampa)

31/05/2018

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin