Manchette Tippi

Manchette Tippi

Marsala, arrestata a Marzo, colpisce ancora: ruba dei profumi e tenta di scappare scagliandosi contro i commessi

pace teresa arrestoI Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Marsala sabato pomeriggio hanno tratto in arresto PACE Teresa, marsalese di 24 anni, per il reato di rapina.

In particolare, dopo aver ricevuto la chiamata al 112 da parte dei commessi di un esercizio commerciale del centro cittadino, i militari dell’Arma sono immediatamente giunti sul posto, constatando che qualche minuto prima la giovane si era già allontanata. La PACE infatti, dopo essersi impossessata di tre profumi trafugati dagli scaffali, ha cercato di guadagnare l’uscita senza tuttavia considerare le barriere antitaccheggio, che sono entrate subito in funzione. Una volta scoperta la donna si è scagliata contro i commessi del citato negozio che avevano cercato di bloccarla, dando luogo ad una prolungata colluttazione, che terminava solo quando la donna decideva di restituire la refurtiva, riuscendo però, all’insaputa dei presenti, a trattenere un profumo all’interno della sua borsa.
I Carabinieri, raccolta la descrizione della ragazza fatta dai commessi, grazie alla conoscenza dei pregiudicati presenti sul territorio, comprendevano immediatamente l’identità della PACE e, dopo pochi minuti, la rintracciavano in Corso Gramsci. Nello specifico, i militari dell’Arma riuscivano ad addivenire all’identità della donna grazie ad un particolare tatuaggio presente sul collo della stessa e che era stato riferito subito dai commessi all’arrivo dei militari. Una volta fermata all’interno della borsa veniva rinvenuto l’ulteriore profumo sottratto dal negozio. Al termine del controllo, la PACE è stata condotta presso la Caserma “Villa Araba” dove, al termine degli accertamenti di rito ed avendo acquisito la denuncia dei dipendenti dell’attività commerciale, è stata dichiarata in stato di arresto per il reato di Rapina.
Lunedì mattina, dopo aver trascorso il fine settimana ristretta presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, come disposto della Procura della Repubblica di Marsala, la PACE è stata tradotta presso il Tribunale di Marsala dove, all’esito dell’udienza di convalida, il Giudice, ritenendo legittimo l’operato dei militari dell’Arma, disponeva nei suoi confronti la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Comunicato stampa
19/7/2017

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin