Manchette Tippi

Manchette Tippi

Oggi a Marsala importante riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

riunione comitato ordine pubblicoEmerse importanti novità fra cui quella di un nuovo piano di controllo coordinato del territorio operativo a partire da lunedì prossimo, 28 maggio

Riunione stamani al Palazzo Municipale di Marsala del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica dedicata al comprensorio lilibetano e petrosileno cui ha partecipato, il Procuratore Capo della Repubblica di Marsala, Vincenzo Pantaleo, presieduta dal Prefetto della provincia di Trapani, Darco Pellos. Vi hanno preso parte anche il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, l’assessore Roberto Angileri per il Comune di Petrosino, il questore Maurizio Agricola, i comandanti provinciali Stefano Russo (Carabinieri), Pasquale Pilerci (Guardia di Finanza), Giuseppe Merendino (Vigili del Fuoco), Serafino Di Peri, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Trapani, nonché il Commissario Straordinario del Libero Consorzio dei comuni, Rimondo Cerami, dirigenti e ufficiali delle varie Forze dell’Ordine e di polizia di Marsala e Petrosino unitamente ai comandanti delle Polizie Municipali dei due comuni e agli assessori della Giunta Di Girolamo.
La novità più importante è quella che a decorrere da lunedì prossimo 28 maggio diverrà operativo a Marsala e Petrosino il piano di controllo coordinato del territorio.
La vastissima area, Marsala è una città territorio con oltre 100 contrade, che si estende per circa 35 chilometri e che va da contrada Ferla (Petrosino) fino alla rotonda dell’Aeroporto di Birgi, sarà suddivisa in due settori: I e II (il versante nord sarà diviso da quello Sud dalla via Salemi) che saranno sistematicamente sotto il controllo - h24 - delle Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza), con il concorso della Polizia Municipale. Questo nuovo sistema consentirà in pratica una più efficace ed efficiente azione di prevenzione e repressione in relazione ad una migliore distribuzione delle Forze di Polizia in rapporto all’estensione territoriale.
“Abbiamo voluto effettuare questa riunione del comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Marsala – precisa il dottor Darco Pellos, Prefetto di Trapani - per presentare questo nuovo piano di controllo coordinato del territorio che include anche Petrosino. La sinergia fra le Forze di Polizia e la suddivisione del territorio in due zone è alla base di un’azione più incisiva di contrasto alle diverse forze di criminalità con positive ricadute in termini di sicurezza per i cittadini di Marsala e Petrosino”.
Un dato davvero confortante e significativo, emerso nel corso dell’incontro di oggi, è quello relativo alla consistente diminuzione dei reati contro la persona e contro il patrimonio. Sia il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Marsala che il Questore hanno sottolineato che nell’ultimo anno le rapine sono diminuite del 67% mentre i furti del 32%. E questo è certamente frutto di un’azione di prevenzione e repressione più incisiva delle Forze di polizia che, seppur con un organico ridotto, lavorano incessantemente.
Ancora, i 2/3 dei reati di rapina e furto si sono conclusi con l’arresto degli autori
Il Sig. Procuratore della Repubblica ha sensibilizzato i presenti in ordine all’azione di contrasto in merito ai reati contro le fasce deboli e di natura ambientale.
Il Comandante Provinciale dei Carabinieri ha colto l’occasione per ricordare il sacrificio del M.llo Silvio Mirarchi, cui il prossimo 1° giugno sarà dedicata la caserma dei CC di Marsala ed ha assicurato il massimo impegno dei suoi reparti.
Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza ha assicurato il concorso nella strategia di contrasto alle varie forme di criminalità.
Espressioni di apprezzamento sull’iniziativa che integra sotto il profilo della sicurezza i territori di Marsala e Petrosino sono state formulate dall’Assessore Angileri per l’attenzione dedicata al suo Comune.
“Desidero ringraziare il Prefetto Darco Pellos, per avere voluto convocare questo incontro sull’Ordine e la Sicurezza Pubblica nella nostra Città – sottolinea il Sindaco. Il mio plauso va anche al Procuratore Pantaleo e alle Forze dell’Ordine che con la loro azione costante e professionale hanno consentito di ridurre reati come rapine e furti. Quello che ho chiesto di intensificare è la lotta allo spaccio di droga, considerato che negli ultimi tempi, si è registrato un aumento di tossicodipendenti che si rivolgono al Sert per essere assistiti”.
Nel corso dell’incontro di stamattina il Prefetto ha avuto parole di elogio nei confronti del Corpo della Polizia Municipale per l’operatività con cui agisce e ha chiesto che presto il Comune di Marsala adotti un regolamento che razionalizzi le aree a parcheggio e la relativa gestione. Episodi come quello verificatosi recentemente in danno di un turista straniero danneggiano infatti la Città e i suoi sforzi di crescita socio-turistica.
Il comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tornerà a riunirsi fra qualche mese per verificare i risultati del nuovo piano di controllo coordinato del territorio ed, eventualmente, apportarne i dovuti correttivi.

 

(Nota stampa)

21/05/2018

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin