Manchette Tippi

Manchette Tippi

Sicily Triathlon Series, ad Augusta si impongono il padrone di casa Salerno e la trapanese Cernigliaro

sicilia triathlon seriesL’augustano Ennio Salerno (che bissa il successo dello scorso anno) e la trapanese Federica Cernigliaro si aggiudicano la sesta e penultima tappa “Sicily Triathlon Series”, andata in scena ieri nel lungomare di Augusta. 188 i partecipanti che si sono sfidati nella due-giorni: sabato in scena in più piccoli, domenica gli assoluti. La Sicily Triathlon Series nasce sotto l’egida della Fitri (Federazione italiana Triathlon) è alla seconda edizione ed assegna anche punti per il rank nazionale.

GARA E VINCITORI. Va in scena una tappa tirata e tesa, decisa dalla frazione di run. Già dalla partenza della frazione nuoto (750m nello specchio d’acqua dinanzi il club nautico) si respira aria di competizione, con i primi della classe che si guardano a vista, studiando la posizione migliore. Come da pronostico, i primi ad uscire dallo specchio d’acqua sono, fra gli assoluti, i fratelli Davide (33 secondi di su Salerno) e Cristina Ventura (89 secondi di vantaggio su Cernigliaro). La frazione di bike (20 km) per alcuni atleti fa la differenza, fra chi ha più gamba, chi paga la preparazione in vista del campionato italiano e chi indovina la strategia giusta. Negli uomini Salerno recupera il ritardo arrivando alla zona cambio incollato a Ventura e Grimaldi; sul fronte femminile Cristina Ventura dà il massimo restando provvisoriamente al comando. La frazione conclusiva di run, ribalta le posizioni con Ennio Salerno (59:56, Multisport Catania) che vince con 19 secondi di distacco su Davide Ventura (1:00:15, Minerva Roma); nelle donne Federica Cernigliaro (Triathlon Team Trapani, 1:07:54) opera la consueta rimonta, centrando nettamente il primo posto davanti a Cristina Ventura (1:09:03, Magma Team) rallentata da una contrattura. Negli assoluti uomini ancora un terzo posto, era già successo a Marina di Modica, per Gabriele Grimaldi (1:00:59, Magma Team), quarto Daniele Galasso (Asd Reaction, 1:01:51) al debutto nel Sts e quinto Enrico Schiavino (1:01:56, Minerva Roma) che per la prima volta, non arriva fra i primi tre. Fra le donne, in terza posizione si piazza Nicoletta Santanocito (cat. Junior) che conferma la sua crescita con il terzo podio di seguito (1’10’33, Magma Team); al quarto Eugenia Guglielmino (cat. Youth B) che centra il miglior piazzamento stagionale (1’15’39, Magma Team), al quinto Matilde Reitano (cat. Junior, 1:16:26, Magma Team).
CLASSIFICA GENERALE. I fratelli catanesi Davide (2510 punti) e Cristina Ventura (1650) riescono a difendere il primato dall’assalto di Ennio Salerno (Multisport, 2475 Catania) e Federica Cernigliaro (1487) che inseguono al secondo posto. Fra gli uomini prime cinque posizioni completate da Giuseppe Grasso (2245, Magma Team), Alessandro Greco (1975, Asd Life Triathlon) e Gianluca Mondo (1950, Magma Team); nelle donne da Dora Marzo (1400), Matilde Reitano (1377) e Nicoletta Santonocito (1285) tutte e tre in forza al Magma Team.
LA PROSSIMA TAPPA. La “Sicily Triathlon Series” si concluderà con la settima e decisa tappa che andrà in scena alla Playa di Catania l’8 ottobre.

Comunicato stampa
19/9/2017

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin