Marsala, statua San Pascasino vandalizzata. Nota del Vescovo

Statua di san Pascasino, posta nella piazza antistante la chiesa di Maria SS. Bambina in contrada Terrenove

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
11 Aprile 2022 18:08
Marsala, statua San Pascasino vandalizzata. Nota del Vescovo

Marsala, statua San Pascasino vandalizzata. Nota del Vescovo

Nei giorni scorsi la statua di san Pascasino, vescovo di Lilibeo, posta nella piazza antistante la chiesa di Maria SS. Bambina in contrada Terrenove è stata deturpata da un atto vandalico.

Questo gesto ci offende in triplice modo: come cristiani, che venerano Pascasino come santo e si sentono eredi della sua luminosa testimonianza di fede in Cristo; come cittadini di questo territorio, che riconoscono nella figura di Pascasino una icona particolarmente illustre della nobile storia di Lilibeo; come uomini, preoccupati perché consapevoli che la mancanza di rispetto verso i simboli in cui una comunità religiosa, civile e culturale si riconosce è sempre preludio all’insorgere della violenza che calpesta i diritti e la dignità dell’altro.

Sembra che ancora una volta Pascasino sia stato vittima dei vandali, non più in senso etnico, come avvenne nella storia del santo vescovo, ma nell’evenienza semantica che il termine ha assunto. E siamo sicuri che coloro, che in diverso modo, si sentono eredi di Pascasino sapranno rispondere alla barbarie sempre insorgente con la stessa dignità e fierezza con cui egli vinse nella persecuzione vandalica; con questo spirito tutti invitiamo fin da ora ad un momento di sensibilizzazione e di preghiera che è nostra intenzione vivere dopo Pasqua, appena possibile, presso il monumento oltraggiato, la cui data sarà comunicata a tempo opportuno.

Il Vescovo di Mazara del Vallo, mons. Domenico Mogavero ed i sacerdoti della Forania di Marsala-Petrosino

In evidenza