Prc "E. Berlinguer": "Marsala città senza sport!"

Lo Stadio Polivalente “Mariano Di Dia” di Strasatti, a seguito di un sopralluogo, è stato dichiarato inagibile.

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
19 Marzo 2022 16:07
Prc

Come si apprende dagli organi di stampa in data odierna, sabato 19 marzo 2022, lo Stadio Polivalente “Mariano Di Dia” di Strasatti, a seguito di un sopralluogo operato dai vigili urbani, è stato dichiarato inagibile. Ciò è avvenuto al termine dei lavori di ristrutturazione dei locali adibiti a spogliatoi presenti all’interno dell’impianto sportivo, per i quali è stata spesa una ingente somma di denaro pubblico.

La chiusura dello Stadio di Strasatti rappresenta il colpo di grazia per l’impiantistica sportiva marsalese già provata dalle criticità che hanno condotto alla chiusura dello Stadio Municipale “Antonino Lombardo Angotta” – capace di ospitare incontri di calcio e atletica leggera -, del Palazzetto dello Sport – basket, pallamano, sport indoor -, e della piscina comunale – nuoto, pallanuoto -.

Inoltre ricordiamo che il “Gaspare Umile” di via Istria non risulta omologabile ai fini dell’attività sportiva a causa delle ridotte dimensioni e pertanto viene unicamente riservato ad attività sociale. Chiediamo all’Amministrazione Comunale, e in particolar modo all’Assessore al ramo l’Avvocato Paolo Ruggieri, di esprimersi sullo stato di salute dell’impiantistica marsalese che oggi subisce un ennesimo colpo che mette a rischio l’attività sportiva di diverse realtà a livello locale, senza trascurare l’impossibilità per i comuni cittadini marsalesi di svolgere liberamente attività sportiva non organizzata all’interno di queste strutture pubbliche. Davide Licari, Segretario Prc circolo E. Berlinguer Marsala

In evidenza