La Pallacanestro Trapani cede ad Udine, ora l'obiettivo sono i playoff

I granata terminano la stagione regolare al settimo posto.

Emanuele
Emanuele Barbara
17 Aprile 2021 22:43
La Pallacanestro Trapani cede ad Udine, ora l'obiettivo sono i playoff

La Pallacanestro Trapani si arrende sul campo di Udine per 67-55 e chiude la regular season al settimo posto in classifica con 26 punti, frutto di 13 vittorie ed altrettante sconfitte. Difficile la gara di oggi, che ha visto i granata rincorrere per l'intero match, meritatamente portato a casa dalla Apu Old Wild West. La 2B Control viene dunque inserita nel girone azzurro (con Piacenza e Mantova e le tre squadre del girone rosso) e può ancora legittimamente ambire ad un posto nei playoff: contro emiliani e lombardi, infatti, sono giunte tre vittorie su quattro match. I padroni di casa hanno un approccio alla gara nettamente superiore a quello dei siciliani e si portano subito sul 10-2. Trapani pare più volte messa alle strette ma riesce a rimanere aggrappata al match, impattando a quota 40 al 26' obbligando Boniciolli al timeout. Tuttavia, con 2 bombe a testa, Johnson e Antonutti mettono la parola fine alla contesa. Timore per Corbett, che accusa una botta ma rientra in campo. 

Apu Old Wild West Udine - 2B Control Trapani 67-55 (16-7/34-28/48-42/67-55)

Apu Old Wild West Udine: Johnson 22, Antonutti 10, Mobio 10, Foulland 9, Amato 6, Giuri 5, Pellegrino 3, Deangeli 2, Italiano 0, Schina 0, Spangaro n.e., Agbara n.e. Allenatore: Matteo Boniciolli.

2B Control Trapani: Mollura 14, Corbett 13, Palermo 12, Miller 8, Renzi 3, Erkmaa 3, Spizzichini 2, Nwohuocha 0, Pianegonda n.e., Milojevic n.e. Allenatore: Daniele Parente

In evidenza