Petrosino, grosso incendio all’impianto di smaltimento rifiuti Maeco

Non si esclude Ia matrice dolosa. Vigili del fuoco al lavoro diverse ore per domare le fiamme. Aiuti dai Comuni vicini

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
05 Settembre 2021 07:59
Petrosino, grosso incendio all’impianto di smaltimento rifiuti Maeco

Un incendio di grosse dimensioni si è verificato ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, presso l’impianto privato di smaltimento rifiuti Maeco di Petrosino, in via dei Platani. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno lavorato incessantemente diverse ore per domare le fiamme con un dispiegamento notevole di uomini e mezzi; visibile anche da Mazara del Vallo e Marsala, la grosse nube di fumo nero levatasi in aria (vedi foto copertina).

L’amministrazione del sindaco Gaspare Giacalone ha invitato i cittadini a chiudere gli infissi delle proprie abitazioni per evitare di respirare le esalazioni. Al tempo stesso ha fatto appello a tutte le imprese del territorio dotate di autobotti di intervenire immediatamente e direttamente sul posto sotto il comando dei vigili del fuoco con la collaborazione del centro operativo comunale prontamente convocato. Il sindaco Giacalone con il vicesindaco Rocco Ingianni e l’assessore Roberto Angileri hanno seguito senza sosta la situazione in costante contatto con la Prefettura e il Comando dei Vigili del Fuoco per reperire mezzi e soddisfare ogni altra necessità. I comuni di marsala e Mazara del Vallo hanno offerto la disponibilità di autobotti. Sul posto anche le associazioni di Protezione Civile con i loro mezzi. Presente l’ARPA per le analisi del caso. 

Ancora in fase di accertamento le cause dell’incendio, non si esclude la matrice dolosa. “Mi sento di ringraziare tutti quanti per la preziosa collaborazione di fronte a una tale situazione di seria emergenza. Posso rassicurarvi –ha dichiarato nella tarda serata il Sindaco di Petrosino- che adesso la situazione è sotto controllo sebbene si continuerà a lavorare per diverse ore”.

Francesco Mezzapelle

In evidenza