Dattilo, oggi il recupero a Biancavilla. Chianetta: «Prima la salvezza, poi chissà…»

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
14 Marzo 2021 00:56
Dattilo, oggi il recupero a Biancavilla. Chianetta: «Prima la salvezza, poi chissà…»

Si recupera la 14^ giornata nel girone I di Serie D. Oggi alle 14.30 il Dattilo scenderà in campo all' "Orazio Raciti" contro il Biancavilla, all'ottavo posto in classifica a 28 punti. «Partita difficile perché l'avversario è tosto», ha esordito mister Ignazio Chianetta ai microfoni dell'ufficio stampa del Dattilo. «Gruppo preparato di categoria, ben condotto da un allenatore, come mister Pidatella, di cui si sentirà parlare». Per i gialloblù etnei le ultime due uscite hanno portato solo un punto, nel pari di una settimana fa contro il San Luca: l'inattesa sconfitta in casa contro il Marina di Ragusa, Chianetta la definisce come una parentesi, giacché prima di allora al "Raciti" erano passate solamente le due squadre di Messina, «sebbene abbiano disputato ottime gare in entrambi i casi».

Nessun X casalingo, poi solo vittorie, 6 in totale. Dall'altro lato, a proposito di squadre che godono di ottima salute, c'è proprio il Dattilo. Aver preparato una settimana tipo, sebbene tutte le altre oggi riposano, è già una notizia: sono tre le vittorie consecutive dei biancoverdi che inseguono la quarta per un'ulteriore iniezione di fiducia, semmai ce ne fosse bisogno. Occhio però all'infermeria: «Stiamo discretamente bene, c'è qualche acciaccato: qualcuno ce lo porteremo per fa numero perché i problemi fisici sono un problema ma non devono rappresentare un alibi.

Andiamo a giocarci la nostra partita, cercando di ottenere il massimo: non sarà facile ma allo stesso tempo capiremo il livello della nostra squadra su un campo così ostico». E su voci di insistenza di alt(r)e aspirazioni, Chianetta mantiene i piedi ben saldi per terra: «Dire cose differenti in questo momento sarebbe un errore: dobbiamo raggiungere quanto prima la salvezza e, se ci saranno i presupposti, penseremo ad altro. Sulla mia tabella di marcia mancano 13 punti e dobbiamo conquistarli quanto prima».

In evidenza
Ti potrebbe interessare