Marsala, eseguita ordinanza di misura cautelare per maltrattamenti in famiglia

Risultato frutto del quotidiano impegno posta dall’Arma sugli episodi di violenza maturati in ambito familiare.

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
10 Luglio 2021 13:25
Marsala, eseguita ordinanza di misura cautelare per maltrattamenti in famiglia

I Carabinieri della Stazione di Marsala, in esecuzione dell’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Marsala, hanno sottoposto un 46enne di origini romene ma residente a Marsala, alla misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. All’uomo, già gravato da precedenti di polizia, sono stati contestati i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

In particolare, a seguito della denuncia sporta dalla moglie dell’uomo, i Carabinieri della Stazione hanno avviato una attività investigativa svolta sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Marsala con i tempi e le modalità previste dal “Codice Rosso”.

Nella circostanza, la vittima ha raccontato ai militari dell’Arma che, nel corso di una lite scaturita per futili motivi, il marito l’aveva percossa procurandole lesioni per cui aveva dovuto far ricorso a cure mediche e che, nei mesi precedenti, si erano verificati diversi episodi analoghi.

Gli immediati accertamenti dell’Arma hanno permesso di raccogliere gli importanti elementi di prova a carico dell’uomo necessari alla competente Autorità Giudiziaria per emettere il provvedimento cautelare.

L’odierno risultato operativo è frutto del quotidiano impegno e della attenzione posta dall’Arma sugli episodi di violenza maturati in ambito familiare, a tutela della legalità e del cittadino.

Comunicato stampa

In evidenza