La delegata Coni Elena Avellone a Roma per l'elezione rappresentante Area Sud

Primo impegno istituzionale per la delegata trapanese dopo la riconferma alla guida del Coni Trapani

Claudia
Claudia Parrinello
23 Aprile 2021 16:14
La delegata Coni Elena Avellone a Roma per l'elezione rappresentante Area Sud

Dopo la riconferma come delegata Coni della provincia di Trapani per il quadriennio olimpico 2021-2024, Elena Avellone è volata a Roma per partecipare all’elezione del rappresentante per l’Area Sud in Consiglio nazionale Coni. L’incarico è stato assegnato a Elisabetta Lancillotta, delegata Coni di Isenia. 

Il ritorno alla sede nazionale del Coni per la delegata trapanese ha suscitato, ancora una volta, una grande emozione. “Luogo del cuore dove, nonostante le difficoltà del momento, riesci a ritrovare ancora le motivazioni per rimetterti in gioco”. Lo ha definito così Elena Avellone, attraverso un post sulla propria pagina facebook, il palazzo H, storico edificio romano nel complesso del Foro Italico, sede di rappresentanza del CONI. E per l’ex playmaker della “VeloTrapani”, si prospetta proprio un altro quadriennio ricco di sfide importanti dove, certamente, ci sarà voglia di riprendersi tutto quello che questa situazione di emergenza sanitaria ci ha tolto, anche sotto il profilo sportivo.

Una riconferma quella di Elena Avellone che testimonia l’ottimo lavoro svolto come massima rappresentante dello sport trapanese nel quadriennio appena concluso. Professionalità, competenza e passione l’hanno portata, inoltre, ad essere per oltre un trentennio componente dello staff tecnico del Coni provinciale, formatrice degli operatori sportivi e, attualmente, referente regionale della commissione “Donna e Sport” del Panathlon Sicilia. Nel 2019 è stata premiata con la stella d’Argento per dirigenti del Coni. Nel 2001, invece, aveva ricevuto la stella di bronzo.

In evidenza