Trapani. 41enne arrestata per aver violato misura di prevenzione per una lite

Alla donna è stato sospeso anche il reddito di cittadinanza

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
06 Luglio 2021 12:23
Trapani. 41enne arrestata per aver violato misura di prevenzione per una lite

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato I.F., cl.79, con precedenti di polizia, in atto sottoposta alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno a Trapani, per i reati di violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale, lesioni aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In particolare, su richiesta della locale Centrale Operativa, i militari in servizio di pattuglia hanno raggiunto il comune di Paceco dove era stata segnalata una lite tra due persone.

Sul posto, gli operanti hanno accertato la presenza dell’arrestata che, in violazione della misura cui è sottoposta, si era allontanata arbitrariamente dal proprio comune di residenza oltretutto in un orario non consentito: infatti il medesimo provvedimento le impone anche l’obbligo di permanere in casa nelle ore notturne.

Al tentativo dei Carabinieri di porre fine alla lite in corso e di ricondurla in casa, la donna ha opposto violenta resistenza graffiando e mordendo gli operanti. Nella circostanza, uno dei militari ha riportato lesioni per cui ha dovuto far ricorso alle cure del locale Pronto Soccorso.

Al termine degli accertamenti del caso e delle formalità di rito, la donna è stata dichiarata in arresto e ristretta presso la propria abitazione.

Nella giornata di ieri, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto sottoponendo la 41enne alla misura cautelare della presentazione alla Polizia Giudiziaria tutti i giorni della settimana ed ha emesso il decreto di sospensione immediata del beneficio del reddito di cittadinanza. 

Comando Provinciale di Trapani

COMUNICATO STAMPA

In evidenza