Weekend di ferragosto, i divieti imposti dall'ordinanza del sindaco di Marsala

La proroga dello stato di emergenza epidemiologica e l'evoluzione dell'emergenza Covid 19 in Provincia di Trapani

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
13 Agosto 2021 14:00
Weekend di ferragosto, i divieti imposti dall'ordinanza del sindaco di Marsala

La proroga dello stato di emergenza epidemiologica fino al prossimo 31 dicembre da parte del Consiglio dei Ministri e l'evoluzione dell' emergenza epidemiologica Covid 19 in tutta la Provincia di Trapani - che rendono necessario prevenire situazioni incontrollate di assembramento interpersonale - oltre alle ripetute segnalazioni di episodi riconducibili alla cosiddetta “ malamovida”, lesivi del decoro, della tranquillità, della salute e della sicurezza pubblica, costituiscono le motivazioni del provvedimento sindacale che vieta l'utilizzo improprio dei litorali di Marsala nelle ore notturne dell'imminente weekend di Ferragosto.

“Fino ad oggi Marsala e i marsalesi hanno vissuto un’estate all’insegna della ripartenza e della condivisione. – afferma il Sindaco Massimo Grillo.-È una vera gioia vedere le strade e le piazze riempirsi di persone e partecipare pienamente alle attività culturali e di intrattenimento programmate. I numeri legati alla pandemia in provincia di Trapani però, purtroppo, non sono per niente incoraggianti e se vogliamo goderci quello che resta dell’Estate e non ricadere negli errori dell’anno passato, dobbiamo tutti comportarci in modo responsabile: evitare gli assembramenti, usare la mascherina, igienizzare le mani. Non possiamo permetterci un altro lockdown!”.

Va in tale direzione, infatti, il provvedimento a firma del sindaco Grillo che, nelle prossime giornate, dalle ore 23,59 del 13 Agosto 2021 alle ore 08 del 15 Agosto 2021 impone:

1) Il divieto di trasporto veicolare, manuale o con qualsiasi altro mezzo, di legna nonché di ogni altro dispositivo o materiale che sia funzionale o comunque destinato all'accensione di fuochi o al bivacco o allo stazionamento prolungato nel litorale marino ( tende, pedane ,ecc. ). Analogo divieto è disposto per gli impianti di amplificazione musicale. Il divieto di cui al presente punto si estende a tutte le strade che si immettono nelle zone costiere marine e comunque ad un raggio di 300 metri dalle stesse.

2) Su tutte le spiagge, nonché su strutture balneari e litorali marini del Comune di Marsala è vietato collocare e altresì utilizzare i dispositivi e i materiali di cui al punto 1). Gli impianti di amplificazione legittimamente in uso ai gestori di pubblici esercizi situati sul litorale marino e nelle immediate vicinanze dovranno restare inattivi dalle ore 20.00 del 14.08.2021 alle ore 08 del 15.08.2021.

Tali divieti si aggiungono a quelli già imposti dalla Regione che impediscono diverse attività (tra le quali l'accensione di falò e il bivacco) su tutte le spiagge e strutture balneari dei comuni costieri.

In evidenza