La CNA provinciale incontra gli autoriparatori di Marsala

Qualifica meccatronica ed agevolazioni TARI le tematiche al centro dell'incontro

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
05 Aprile 2022 10:44
La CNA provinciale incontra gli autoriparatori di Marsala

Si adopera a favore di tanti settori dell’artigianato e della piccola e media impresa, l’Organizzazione CNA, molto attiva anche in provincia di Trapani. Venerdì scorso, 31 marzo, in particolare, presso i locali di CNA Marsala in via Capitano Falco 21, si è tenuto un incontro ad hoc con alcune imprese rappresentative del settore dell’autoriparazione a Marsala.

Sul tavolo due temi fondamentali per il comparto: quello dell’adeguamento alla nuova normativa che prevede che le officine di autoriparazione e gli elettrauto divengano centri meccatronici, e quello dell’esenzione TARI per i rifiuti speciali.

“Siamo a disposizione- ha dichiarato Giuseppe Orlando, Presidente provinciale di CNA- per fornire tutte le informazioni e la consulenza necessaria affinché gli operatori dell’autoriparazione si adeguino alla nuova normativa, ovvero che da elettrauto e da officine di autoriparazione divengano centri meccatronici, così come disciplinato dalla legge numero 122 del 1992”.

Si tratta di un processo che prevede anche un certo numero di ore di formazione specifica a seguito delle quali le imprese di autoriparazione possono comunicare all'Ente camerale l'acquisizione della qualifica di meccatronica. Il termine fissato per regolarizzare la propria posizione è il 4 gennaio 2023.

“CNA Trapani- aggiunge Francesco Cicala, Segretario provinciale dell’Organizzazione- è a disposizione per espletare l’intera pratica, e ha inoltre attivato convenzioni con alcuni centri di formazione del territorio al fine di rendere più agevole e meno dispendioso l’intero iter”.

L’incontro- a cui era presente anche il Responsabile di CNA Impresa Marsala, Giancarlo Bonomo- è stato anche occasione per ricordare agli operatori del settore la possibilità che hanno di poter usufruire dell’esenzione TARI per rifiuti speciali.

La proposta di escludere dal pagamento della TARI tutte le aree delle aziende dove si producono rifiuti speciali, in via continuativa e prevalente- purché le imprese stesse si occupino dello smaltimento di questa tipologia di rifiuti grazie ad apposite convenzioni con ditte autorizzate- era giunta proprio dalla CNA Trapani, che lo scorso dicembre aveva incontrato e trovato il favore dell’Assessore al Settore Finanze e Tributi del Comune di Marsala, Avvocato Michele Milazzo.

“Ad oggi- concludono i vertici di CNA Trapani- basta fare apposita richiesta al Comune di Marsala affinché si possa usufruire di questa possibilità, che comunque permette a tante aziende di poter ottenere un risparmio in un periodo di forti rincari”.

E’ possibile chiedere ulteriori informazioni ed assistenza presso l’ufficio della CNA provinciale in via Pantelleria 38 a Trapani, o- in alternativa- mandare un whatsapp al 338- 4161986, o scrivere un’email a cnatrapani@gmail.com.

NOTA STAMPA

In evidenza