Panificazione a Marsala, la denuncia di CNA sul rispetto dei giorni di chiusura

CNA: “Non tutti rispettano il giorno di chiusura, più controlli”

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
23 Luglio 2021 10:03
Panificazione a Marsala, la denuncia di CNA sul rispetto dei giorni di chiusura

“Sono diversi i panifici che, a Marsala, non rispettano il giorno di chiusura settimanale stabilito, penalizzando in tal modo chi lavora tenendo conto della legge”. A denunciarlo è Luigi Giacalone, della CNA Panificatori, facendo riferimento al decreto Turano n. 335 del 05/03/2018, che disciplina la materia della panificazione in Sicilia, e che prevede un giorno di chiusura a settimana.

“A Marsala- continua Giacalone- l’Associazione panificatori ha scelto la domenica come giorno di riposo. Di fatto, però, non sono pochi gli esercizi che non rispettano le regole stabilite, e persino alcuni supermercati panificano autonomamente, danneggiando chi invece lavora osservando la legge”.

Ancora una volta CNA si batte contro il fenomeno dell’abusivismo, ritenuto una piaga sociale che alimenta una concorrenza sleale, e sollecita l’intervento determinante delle istituzioni.

“Ognuno fa ciò che vuole anche perché non ci sono controlli- dichiara Giacalone- Chiediamo all’Amministrazione comunale di Marsala che vengano predisposte le attività di verifica necessarie affinché gli artigiani della panificazione operino tutti nel rispetto delle regole e il lavoro regolare venga valorizzato”.

A proposito, CNA Panificatori ha inviato anche una nota ufficiale, a mezzo Pec, indirizzata al Sindaco della Città, Massimo Grillo. “Ci aspettiamo che vengano presi celeri provvedimenti”.

COMUNICATO STAMPA

In evidenza