La capolista non sbaglia: Trapani abbatte Cento 80-61

Eccellente vittoria dei ragazzi di Daniele Parente contro la Tramec Cento.

Emanuele
Emanuele Barbara
25 Aprile 2021 13:35
La capolista non sbaglia: Trapani abbatte Cento 80-61

Dopo aver concluso al settimo posto la stagione regolare, la Pallacanestro Trapani è tornata in campo alle 12 al PalaConad per la prima delle sei partite della seconda fase: avversario di oggi la Tramec Cento. I granata partono con Corbett, Miller, Palermo, Mollura e Spizzichini. Gli ospiti, privi di Cotton, rispondono con Peric, Fallucca, Petrovic, Gasparin e Moreno. Trapani subito aggressiva parte meglio degli ospiti e con 8 punti di Miller conduce 14-5 dopo 5 minuti. Cento riduce lo scarto con Gasparin e Fallucca ma Trapani risponde immediatamente con Corbett e Spizzichini: 18-10 al 7' e timeout Mecacci.

Cento si affida a Peric ma i granata sparano 4 bombe in fila con Spizzichini, Palermo, Mollura ed Erkmaa. I due liberi finali di Mollura fissano il punteggio sul 32-20, prima del doppio tecnico allo scadere fischiato ai danni di Ranuzzi e Miller. Primi minuti del secondo periodo caratterizzati dagli errori al tiro per entrambe le squadre. Al 15', 37-22 il punteggio con i padroni di casa che segnano appena cinque punti. Cento riesce addirittura a far peggio, con soli due messi a segno da Ranuzzi.

Tanti i falli commessi dalla 2B Control che Petrovic sfrutta dalla lunetta: 39-30 al 18'. La schiacciata di Renzi e Mollura portano Trapani sul 44-32 al 20'.

Alla ripresa, per Trapani si rivede Miller ma sono Corbett e Spizzichini a spingere la 2B Control 51-36 al 23'. Gasparin e Petrovic riportano Cento a -10 (51-41 al 24') e tengono vivo il match. Peric tiene a galla i suoi con canestri d'esperienza, Trapani risponde con una bella penetrazione di Spizzichini: 57-45 al 27' e timeout Cento. Ancora Spizzichini segna il 59-45 ma, complici alcune disattenzioni dei ragazzi di Parente, Cento piazza un 7-0 nei minuti finali che la porta in panchina per l'ultimo mini-riposo sotto di appena sette lunghezze, 59-52.

Nel quarto periodo, Leonzio segna il 59-54 ma la tripla di Erkmaa, un canestro di Mollura ed ancora tre punti, stavolta targati Renzi, ridanno a Trapani tredici punti di vantaggio (67-54 al 33'). Cento non molla e dopo il timeout piazza un nuovo 7-0 targato Peric-Fallucca e stavolta è coach Parente a fermare il gioco. La 2B Control torna in campo determinata e con Renzi e Mollura allunga nuovamente sul 75-61 al 38'. Il parziale non si arresta e Trapani vola fino al finale 80-61. Grande vittoria dei ragazzi di Parente, che salgono ad 8 punti in classifica.

2B Control Pallacanestro Trapani - Tramec Cento 80-61 (32-20/44-32/59-52)

Trapani: Renzi 13, Spizzichini 12, Erkmaa 9, Tartamella 0, Miller 10, Mollura 15, Corbett 13, Pianegonda 0, Palermo 6, Nwohuocha 2, Milojevic 0. Allenatore Daniele Parente.

Milano: Jurkatamm 2, Peric 21, Fallucca 9, Ranuzzi 2, Berti 2, Leonzio 8, Petrovic 8, Gasparin 7, Moreno 2. Allenatore Matteo Mecacci.

Note: partita a porte chiuse. 

In evidenza