Valle del Belice, Anci: l’intervento del coordinatore dei sindaci a 53 anni dal terremoto

Redazione Prima Pagina Marsala
Redazione Prima Pagina Marsala
14 Gennaio 2021 18:53

Con un video inviato all'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) il coordinatore dei sindaci del Belìce e sindaco di Partanna, interviene ancora una volta sulla piaga che imperversa da 53 anni su 21 comuni della Sicilia Occidentale.  “E’ necessario e non più procrastinabile che lo Stato onori l’impegno con i cittadini del Belice” il monito di Catania, e ancora: “piaghe ancora aperte: infrastrutture mancanti, urbanizzazione primaria incompiuta e diritti dei cittadini totalmente disattesi”.  La denuncia: “il Governo nazionale, nonostante gli impegni presi, individua l’area del Belice, zona ad alto rischio sismico, per realizzare depositi di scorie radioattive” .

Conclude dicendo: “i sindaci e i cittadini della Valle del Belice continueranno a lottare e a difendere il loro territorio”. ecco il video:

In evidenza